Mamoli: incontro con Carolina Bocca, scrittrice (29 nov)

Senza pelle, incontro con l’autrice. “All’improvviso un messaggio, chi lo scrive è Marta, sua figlia Isabel è diventata un’adolescente senza pelle che soffre di disordini alimentari e si mutila. Tutti sospettano che nasconda un segreto inconfessabile. Io mi uccido è il testo sullo schermo. Da qui parte il viaggio di Carolina nella vita di Isabel, un cammino tortuoso, il contatto con l’essenza vera della vita la porta a non condividere più i valori di cui la cosiddetta società civile è imbevuta. Che fare? Respingere la pulsione o vivere pienamente la crisi esistenziale che non le consente più di fingere e voltare la testa dall’altra parte? Carolina combatte, affronta la vita, fianco a fianco con la sua giovane amica, insieme si fanno forza e riescono a rivelare l’oscuro segreto custodito da Isabel….”

Carolina è mamma che ha avuto esperienza di  un cammino impervio, coraggioso, talvolta drammatico intrapreso per salvare suo figlio da un’adolescenza difficile: amicizie sbagliate e una spirale distruttiva di dipendenza. Il suo libro-racconto è intitolato “Soffia forte il vento nel cuore di mio figlio”

Il più bel regalo che potete fare ai vostri figli è lasciare memoria scritta della vostra vita. Non sono una scrittrice, non sono una psicologa né una giornalista. Sono solo una madre. Un giorno ho scoperto che mio figlio attraversava un periodo difficile. Ho reagito.

L’incontro è promosso dai genitori del Mamoli per il 29 nov alle 20,30 presso l’istituto.

Condividi queste informazioni
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • PDF
Questa voce è stata pubblicata in Iniziative di Comitati e Associazioni. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *