Animatore Digitale

Gli Stati Generali dell’innovazione stanno monitorando la realizzazione dell’Agenda per l’innovazione legata al digitale in diversi campi, tra cui la scuola. Sapete che con la Buona Scuola è partito il PNSD (PIano Nazionale Scuola Digitale), un piano ambizioso e fortemente innovativo articolato in più punti, per consentire alla scuola di innovarsi anche attraverso le nuove tecnologie. Ogni Istituto ha nominato un Animatore digitale, figura chiave per favorire, accompagnare, progettare il cambiamento.

A che punto siamo?

L’osservatorio segnala che finalmente, dopo due anni, si sono sbloccate le risorse (1000 euro annue per ogni istituto, da destinare alla attività dell’animatore digitale), ma che in questo momento c’è una disattenzione che si spera temporanea a questo ruolo chiave, non sostenuto e accompagnato nella progettualità e da cui si aspetta solo una rendicontazione a consuntivo.

Cliccando QUI, ecco l’articolo, preoccupato, che ne parla

La Redazione

Condividi queste informazioni
  • Print
  • Facebook
  • Twitter
  • Google Bookmarks
  • PDF

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*